• Did you know? This store is tailored to our British customers. We have La signora Dalloway/Mrs Dalloway - Virginia Woolf available in our US store too! Click here to view.

La signora Dalloway/Mrs Dalloway - Virginia Woolf

Product Description

La signora Dalloway/Mrs Dalloway - Virginia Woolf

Letteratura universale Marsilio - Elsinore - Italian Parallel Text

Edited by Paolo Amalfitano

Paperback, 484 pages

Each volume in this series presents a classic of English literature with a new Italian translation on the facing page, as well as an extensive introduction, information about the text and the author, in-depth annotations, and a complete bibliography, all in Italian.

Clarissa Dalloway goes around London in the morning, getting ready to host a party that evening. The nice day reminds her of her youth spent in the countryside in Bourton and makes her wonder about her choice of husband; she married the reliable Richard Dalloway instead of the enigmatic and demanding Peter Walsh, and she "had not the option" to be with Sally Seton. Peter reintroduces these conflicts by paying a visit that morning.

Septimus Warren Smith, a First World War veteran suffering from deferred traumatic stress, spends his day in the park with his Italian-born wife Lucrezia, where Peter Walsh observes them. Septimus is visited by frequent and indecipherable hallucinations, mostly concerning his dear friend Evans who died in the war. Later that day, after he is prescribed involuntary commitment to a psychiatric hospital, he commits suicide by jumping out of a window.

Clarissa's party in the evening is a slow success. It is attended by most of the characters she has met in the book, including people from her past. She hears about Septimus' suicide at the party and gradually comes to admire this stranger's act, which she considers an effort to preserve the purity of his happiness.

-

Ciascun volume di questa collana si presenta come una monografia completa composta da un saggio introduttivo, una nuova traduzione con testo a fronte, note informative sull'autore e sull'opera, un commento essenziale, una ricca bibliografia.

Dopo l'audace sperimentazione de La stanza di Jacob, nel 1925 Virginia Woolf approda a La signora Dalloway, il suo primo grande romanzo, per molti il più bello. A ridosso dell'Ulisse di Joyce (che Virginia non amava, ma con il quale inevitabilmente intreccia un dialogo a distanza), ancora un racconto concentrato su un unico giorno (un mercoledì di giugno 1923), e un unico spazio, Londra: una fantasmagoria di strade, sguardi, prospettive e personaggi che si intrecciano e si toccano per poi perdersi e disperdersi nella splendida e lacerante forza vitale della grande città modernista. A contenere questa materia frammentaria e sfuggente sta un uso magistrale di tempo e spazio, marcati da segnali ricorrenti (il suono del Big Ben, il canto degli uccelli, il volo dell'aereo sul quale convergono gli sguardi) e, sul piano della storia, la festa - il ricevimento che Clarissa Dalloway sta preparando per quella calda sera di giugno. Ma è soprattutto la splendida Clarissa - cinquantenne, alto-borghese, una vita apparentemente dorata e un passato di desideri segreti e negati - il punto di attrazione di questa «pioggia di atomi» (come si esprime Virginia Woolf in un famoso saggio) che attorno a lei e alla sua festa si aggrega e si trova per poi perdersi di nuovo. Clarissa e il suo "doppio" sconosciuto, Septimus Warren Smith - giovane, povero, reduce allucinato di una guerra che gli ha sconvolto per sempre la mente e la vita: due esistenze che si intrecciano e si rispecchiano senza mai incontrarsi, lontane eppure accomunate dal dolore e dalla paura, della morte e della vita. Dolore e paura di cui si libereranno, alla fine, con scelte opposte - la morte per Septimus e l'accettazione della vita per Clarissa - che chiudono il viaggio della coscienza di entrambi e i mille percorsi di quella lunga giornata londinese.

CONTINUE READING
£24.99

Product Description

La signora Dalloway/Mrs Dalloway - Virginia Woolf

Letteratura universale Marsilio - Elsinore - Italian Parallel Text

Edited by Paolo Amalfitano

Paperback, 484 pages

Each volume in this series presents a classic of English literature with a new Italian translation on the facing page, as well as an extensive introduction, information about the text and the author, in-depth annotations, and a complete bibliography, all in Italian.

Clarissa Dalloway goes around London in the morning, getting ready to host a party that evening. The nice day reminds her of her youth spent in the countryside in Bourton and makes her wonder about her choice of husband; she married the reliable Richard Dalloway instead of the enigmatic and demanding Peter Walsh, and she "had not the option" to be with Sally Seton. Peter reintroduces these conflicts by paying a visit that morning.

Septimus Warren Smith, a First World War veteran suffering from deferred traumatic stress, spends his day in the park with his Italian-born wife Lucrezia, where Peter Walsh observes them. Septimus is visited by frequent and indecipherable hallucinations, mostly concerning his dear friend Evans who died in the war. Later that day, after he is prescribed involuntary commitment to a psychiatric hospital, he commits suicide by jumping out of a window.

Clarissa's party in the evening is a slow success. It is attended by most of the characters she has met in the book, including people from her past. She hears about Septimus' suicide at the party and gradually comes to admire this stranger's act, which she considers an effort to preserve the purity of his happiness.

-

Ciascun volume di questa collana si presenta come una monografia completa composta da un saggio introduttivo, una nuova traduzione con testo a fronte, note informative sull'autore e sull'opera, un commento essenziale, una ricca bibliografia.

Dopo l'audace sperimentazione de La stanza di Jacob, nel 1925 Virginia Woolf approda a La signora Dalloway, il suo primo grande romanzo, per molti il più bello. A ridosso dell'Ulisse di Joyce (che Virginia non amava, ma con il quale inevitabilmente intreccia un dialogo a distanza), ancora un racconto concentrato su un unico giorno (un mercoledì di giugno 1923), e un unico spazio, Londra: una fantasmagoria di strade, sguardi, prospettive e personaggi che si intrecciano e si toccano per poi perdersi e disperdersi nella splendida e lacerante forza vitale della grande città modernista. A contenere questa materia frammentaria e sfuggente sta un uso magistrale di tempo e spazio, marcati da segnali ricorrenti (il suono del Big Ben, il canto degli uccelli, il volo dell'aereo sul quale convergono gli sguardi) e, sul piano della storia, la festa - il ricevimento che Clarissa Dalloway sta preparando per quella calda sera di giugno. Ma è soprattutto la splendida Clarissa - cinquantenne, alto-borghese, una vita apparentemente dorata e un passato di desideri segreti e negati - il punto di attrazione di questa «pioggia di atomi» (come si esprime Virginia Woolf in un famoso saggio) che attorno a lei e alla sua festa si aggrega e si trova per poi perdersi di nuovo. Clarissa e il suo "doppio" sconosciuto, Septimus Warren Smith - giovane, povero, reduce allucinato di una guerra che gli ha sconvolto per sempre la mente e la vita: due esistenze che si intrecciano e si rispecchiano senza mai incontrarsi, lontane eppure accomunate dal dolore e dalla paura, della morte e della vita. Dolore e paura di cui si libereranno, alla fine, con scelte opposte - la morte per Septimus e l'accettazione della vita per Clarissa - che chiudono il viaggio della coscienza di entrambi e i mille percorsi di quella lunga giornata londinese.

CONTINUE READING
Additional Information
Book Genre Classics
Book Format Unabridged
Binding Paperback
Publisher Marsilio Editori
Number of pages 484
Dimensions 18.4 x 12.8 x 2.4 cm
ISBN 9788831711456
Date of Publication 2012
Language Italian
Level Intermediate
Media Type Book
Key Benefits
  • Famous works of English literature with Italian translation on facing page
  • Full unabridged parallel text in English and Italian
  • Dual language: complete word-for-word translation in Italian on facing page
  • Convenient paperback format makes key works of literature accessible to the intermediate and advanced language learner
We also Recommend
Reviews

Write Your Own Review

Only registered users can write reviews. Please, log in or register