• Did you know? This store is tailored to our British customers. We have Edipo/Oedipus, A Tragedy - John Dryden and Nathaniel Lee available in our US store too! Click here to view.

Edipo/Oedipus, A Tragedy - John Dryden and Nathaniel Lee

Product Description

Edipo/Oedipus, A Tragedy - John Dryden and Nathaniel Lee

Letteratura universale Marsilio - Elsinore - Italian Parallel Text

Edited by Marisa Sestito

Paperback, 260 pages

Each volume in this series presents a classic of English literature with a new Italian translation on the facing page, as well as an extensive introduction, information about the text and the author, in-depth annotations, and a complete bibliography, all in Italian.

Oedipus the King was originally written by Sophocles in 430 BC, and later on the subject was adapted by Seneca and Corneille. In the preface to Oedipus, a Tragedy, Dryden refers to these authors and comments on their works. By doing so, he reveals his concept of Oedipus, a Tragedy, and explains why he thinks that the Latin and French adaptions of the drama were inferior to the original work by Sophocles. Dryden disapproves of the way Corneille has treated the subject, but not the subplot – a love story involving Theseus and Dirce: in Oedipus, a Tragedy, Dryden himself uses a love story as subplot. According to Dryden, however, the French dramatist failed to create a heroic Oedipus. Instead of showing Oedipus as a just and merciful monarch, Corneille attaches only negative traits to Oedipus. The love story involving Theseus and Dirce gets too much attention and is put into the centre of his work.

-

Ciascun volume di questa collana si presenta come una monografia completa composta da un saggio introduttivo, una nuova traduzione con testo a fronte, note informative sull'autore e sull'opera, un commento essenziale, una ricca bibliografia.

“… furtivo cercherò le tue braccia, rinnoverò carezze senza pensarle infette, ma pure come gioia di spiriti; dolcemente verrò, cieco e piangente come rugiadosa notte, su di te, piano ti cullerò tra le mie braccia nel sonno”

E' davvero singolare che questo Edipo (scritto da John Dryden in collaborazione con Nathaniel Lee nel 1678), testo di sorprendente modernità e bellezza, sia rimasto fuori dal grande canone letterario, tanto da non avere avuto finora nessuna traduzione italiana. Una rivisitazione del mito che, a partire dai modelli illustri con cui apertamente compete (Sofocle innanzitutto, e poi Seneca e Corneille), trasforma radicalmente l’antico, per aggiunta e per sottrazione: mentre si attenuano i legami con gli antichi miti di fondazione e di vendetta, si amplifica e assume una centralità indiscussa il tema della passione di Edipo e Giocasta, inconsapevoli interpreti del tema dell’incesto che, con effetti di tragica ironia, serpeggia e si rifrange in ogni parte dell’azione drammatica. Sordi a oracoli e premonizioni, i due amanti modernamente tentano di farsi attori del proprio destino; mentre i personaggi tutti delle fonti acquistano voci nuove, inquiete e perturbanti, che si interrogano sulla propria identità, sulla liceità della passione trasgressiva, sulla violenza del potere. Un mito eterno e una possente tragedia raccontati dalla prospettiva amara e disincantata della modernità

CONTINUE READING
£15.99

Product Description

Edipo/Oedipus, A Tragedy - John Dryden and Nathaniel Lee

Letteratura universale Marsilio - Elsinore - Italian Parallel Text

Edited by Marisa Sestito

Paperback, 260 pages

Each volume in this series presents a classic of English literature with a new Italian translation on the facing page, as well as an extensive introduction, information about the text and the author, in-depth annotations, and a complete bibliography, all in Italian.

Oedipus the King was originally written by Sophocles in 430 BC, and later on the subject was adapted by Seneca and Corneille. In the preface to Oedipus, a Tragedy, Dryden refers to these authors and comments on their works. By doing so, he reveals his concept of Oedipus, a Tragedy, and explains why he thinks that the Latin and French adaptions of the drama were inferior to the original work by Sophocles. Dryden disapproves of the way Corneille has treated the subject, but not the subplot – a love story involving Theseus and Dirce: in Oedipus, a Tragedy, Dryden himself uses a love story as subplot. According to Dryden, however, the French dramatist failed to create a heroic Oedipus. Instead of showing Oedipus as a just and merciful monarch, Corneille attaches only negative traits to Oedipus. The love story involving Theseus and Dirce gets too much attention and is put into the centre of his work.

-

Ciascun volume di questa collana si presenta come una monografia completa composta da un saggio introduttivo, una nuova traduzione con testo a fronte, note informative sull'autore e sull'opera, un commento essenziale, una ricca bibliografia.

“… furtivo cercherò le tue braccia, rinnoverò carezze senza pensarle infette, ma pure come gioia di spiriti; dolcemente verrò, cieco e piangente come rugiadosa notte, su di te, piano ti cullerò tra le mie braccia nel sonno”

E' davvero singolare che questo Edipo (scritto da John Dryden in collaborazione con Nathaniel Lee nel 1678), testo di sorprendente modernità e bellezza, sia rimasto fuori dal grande canone letterario, tanto da non avere avuto finora nessuna traduzione italiana. Una rivisitazione del mito che, a partire dai modelli illustri con cui apertamente compete (Sofocle innanzitutto, e poi Seneca e Corneille), trasforma radicalmente l’antico, per aggiunta e per sottrazione: mentre si attenuano i legami con gli antichi miti di fondazione e di vendetta, si amplifica e assume una centralità indiscussa il tema della passione di Edipo e Giocasta, inconsapevoli interpreti del tema dell’incesto che, con effetti di tragica ironia, serpeggia e si rifrange in ogni parte dell’azione drammatica. Sordi a oracoli e premonizioni, i due amanti modernamente tentano di farsi attori del proprio destino; mentre i personaggi tutti delle fonti acquistano voci nuove, inquiete e perturbanti, che si interrogano sulla propria identità, sulla liceità della passione trasgressiva, sulla violenza del potere. Un mito eterno e una possente tragedia raccontati dalla prospettiva amara e disincantata della modernità

CONTINUE READING
Additional Information
Book Genre Classics
Book Format Unabridged
Binding Paperback
Publisher Marsilio Editori
Number of pages 260
Dimensions 18.4 x 12.8 x 2.4 cm
ISBN 9788831795159
Date of Publication 2008
Language Italian
Level Intermediate
Media Type Book
Key Benefits
  • Famous works of English literature with Italian translation on facing page
  • Full unabridged parallel text in English and Italian
  • Dual language: complete word-for-word translation in Italian on facing page
  • Convenient paperback format makes key works of literature accessible to the intermediate and advanced language learner
We also Recommend
Reviews

Write Your Own Review

Only registered users can write reviews. Please, log in or register