• Did you know? This store is tailored to our British customers. We have Edoardo II/Edward II - Christopher Marlowe available in our US store too! Click here to view.

Edoardo II/Edward II - Christopher Marlowe

Product Description

Edoardo II/Edward II - Christopher Marlowe

Letteratura universale Marsilio - Elsinore - Italian Parallel Text

Edited by Rosanna Camerlingo

Paperback, 292 pages

Each volume in this series presents a classic of English literature with a new Italian translation on the facing page, as well as an extensive introduction, information about the text and the author, in-depth annotations, and a complete bibliography, all in Italian.

King Edward II recalls his favorite, Pierce de Gaveston, from exile; Gaveston joyfully returns to England. While hurrying to Westminster to rejoin his monarch, he comes upon the king talking to his courtiers. Secretively, he hides from the royal assemblage and overhears the noblemen discussing his repatriation.

They discuss how Edward, an immature and weak-minded yet stubborn man, nourished for Gaveston an unwholesome and unyielding love, in spite of the fact that Edward’s father originally banished the man. The noblemen of England, sworn to uphold the decree of exile, hate the royal favorite. Most passionate in his fury is young Mortimer. Others are not far behind Mortimer in their antipathy, and they threaten the king with revolt if Gaveston remains in England. None but the king’s brother Edmund will harbor Gaveston. The fiery discussion ends; the nobles stalk off in haughty displeasure.

-

Ciascun volume di questa collana si presenta come una monografia completa composta da un saggio introduttivo, una nuova traduzione con testo a fronte, note informative sull'autore e sull'opera, un commento essenziale, una ricca bibliografia.

La compattezza e la funzionalità dell’intreccio narrativo, la costruzione equilibrata e un senso raro del ritmo fanno di Edoardo II, da molti considerato il capolavoro di Christopher Marlowe, un dramma di grande impatto scenico e di forte teatralità. Ma la "storia" di Edoardo II è grande e indimenticabile in quanto storia tragica di un eccesso e di una passione: la passione di un re che, al di fuori di ogni schema di ragionevolezza, ma soprattutto al di fuori dell’ordine simbolico di cui egli stesso rappresenta il vertice e la sacralità, non sa rinunciare al desiderio di bellezza, di poesia, e soprattutto di un amore trasgressivo e fatale. In sequenze rapidissime Edoardo II presenta lo scontro violento tra libertà dell’individuo e responsabilità pubblica, con un crescendo di ineluttabilità, di dolore e di crudeltà che si conclude con l’atroce morte di Edoardo nella Torre di Londra e con "il grido più agghiacciante della letteratura inglese". E la passione del re assume sul finire le sembianze della passione di Cristo e del suo martirio. Attorno alla figura di Edoardo si muovono le figure della storia "pubblica" e di quella intima e privata di uomini e donne, e dei loro sentimenti ambigui: meschine gelosie, teneri affetti, passioni titaniche di potere e di vendetta, giochi delle parti da cui tutti, alla fine, risultano schiacciati, in un giro della fortuna precipitoso quanto implacabile.

Edoardo II/Edward II - About the Author

Contemporaneo di Shakespeare, Christopher Marlowe (1564-1593) è considerato il secondo grande drammaturgo elisabettiano e una delle figure più rappresentative dell’epoca. Notevole interesse ha sempre suscitato la sua vita misteriosa come spia di Elisabetta, che lo condusse a morte violenta a soli ventinove anni. Genio al tempo stesso impetuoso e sofisticato, teologo provocatorio e insolente, avido studioso dei classici e rissoso compagno degli spregiudicati protagonisti dello spionaggio inglese, Marlowe rappresenta pienamente il clima irrequieto dell’Inghilterra di fine Cinquecento quando violenza e raffinatezza intellettuale, audacia speculativa e imprese temerarie, innovazione e tradizione convivono in un precario e straordinario equilibrio che esplode in una vitalità creativa mai eguagliata. Tra i suoi drammi più celebri sono da ricordare Tamerlano il Grande, Dottor Faustus, L’ebreo di Malta.

CONTINUE READING
£14.99

Product Description

Edoardo II/Edward II - Christopher Marlowe

Letteratura universale Marsilio - Elsinore - Italian Parallel Text

Edited by Rosanna Camerlingo

Paperback, 292 pages

Each volume in this series presents a classic of English literature with a new Italian translation on the facing page, as well as an extensive introduction, information about the text and the author, in-depth annotations, and a complete bibliography, all in Italian.

King Edward II recalls his favorite, Pierce de Gaveston, from exile; Gaveston joyfully returns to England. While hurrying to Westminster to rejoin his monarch, he comes upon the king talking to his courtiers. Secretively, he hides from the royal assemblage and overhears the noblemen discussing his repatriation.

They discuss how Edward, an immature and weak-minded yet stubborn man, nourished for Gaveston an unwholesome and unyielding love, in spite of the fact that Edward’s father originally banished the man. The noblemen of England, sworn to uphold the decree of exile, hate the royal favorite. Most passionate in his fury is young Mortimer. Others are not far behind Mortimer in their antipathy, and they threaten the king with revolt if Gaveston remains in England. None but the king’s brother Edmund will harbor Gaveston. The fiery discussion ends; the nobles stalk off in haughty displeasure.

-

Ciascun volume di questa collana si presenta come una monografia completa composta da un saggio introduttivo, una nuova traduzione con testo a fronte, note informative sull'autore e sull'opera, un commento essenziale, una ricca bibliografia.

La compattezza e la funzionalità dell’intreccio narrativo, la costruzione equilibrata e un senso raro del ritmo fanno di Edoardo II, da molti considerato il capolavoro di Christopher Marlowe, un dramma di grande impatto scenico e di forte teatralità. Ma la "storia" di Edoardo II è grande e indimenticabile in quanto storia tragica di un eccesso e di una passione: la passione di un re che, al di fuori di ogni schema di ragionevolezza, ma soprattutto al di fuori dell’ordine simbolico di cui egli stesso rappresenta il vertice e la sacralità, non sa rinunciare al desiderio di bellezza, di poesia, e soprattutto di un amore trasgressivo e fatale. In sequenze rapidissime Edoardo II presenta lo scontro violento tra libertà dell’individuo e responsabilità pubblica, con un crescendo di ineluttabilità, di dolore e di crudeltà che si conclude con l’atroce morte di Edoardo nella Torre di Londra e con "il grido più agghiacciante della letteratura inglese". E la passione del re assume sul finire le sembianze della passione di Cristo e del suo martirio. Attorno alla figura di Edoardo si muovono le figure della storia "pubblica" e di quella intima e privata di uomini e donne, e dei loro sentimenti ambigui: meschine gelosie, teneri affetti, passioni titaniche di potere e di vendetta, giochi delle parti da cui tutti, alla fine, risultano schiacciati, in un giro della fortuna precipitoso quanto implacabile.

Edoardo II/Edward II - About the Author

Contemporaneo di Shakespeare, Christopher Marlowe (1564-1593) è considerato il secondo grande drammaturgo elisabettiano e una delle figure più rappresentative dell’epoca. Notevole interesse ha sempre suscitato la sua vita misteriosa come spia di Elisabetta, che lo condusse a morte violenta a soli ventinove anni. Genio al tempo stesso impetuoso e sofisticato, teologo provocatorio e insolente, avido studioso dei classici e rissoso compagno degli spregiudicati protagonisti dello spionaggio inglese, Marlowe rappresenta pienamente il clima irrequieto dell’Inghilterra di fine Cinquecento quando violenza e raffinatezza intellettuale, audacia speculativa e imprese temerarie, innovazione e tradizione convivono in un precario e straordinario equilibrio che esplode in una vitalità creativa mai eguagliata. Tra i suoi drammi più celebri sono da ricordare Tamerlano il Grande, Dottor Faustus, L’ebreo di Malta.

CONTINUE READING
Additional Information
Book Genre Classics
Book Format Unabridged
Binding Paperback
Publisher Marsilio Editori
Number of pages 292
Dimensions 18.4 x 12.8 x 2.4 cm
ISBN 9788831770354
Date of Publication 2004
Language Italian
Level Intermediate
Media Type Book
Key Benefits
  • Famous works of English literature with Italian translation on facing page
  • Full unabridged parallel text in English and Italian
  • Dual language: complete word-for-word translation in Italian on facing page
  • Convenient paperback format makes key works of literature accessible to the intermediate and advanced language learner
We also Recommend
Reviews

Write Your Own Review

Only registered users can write reviews. Please, log in or register