• Did you know? This store is tailored to our British customers. We have Misura per misura/Measure for Measure - William Shakespeare available in our US store too! Click here to view.

Misura per misura/Measure for Measure - William Shakespeare

Product Description

Misura per misura/Measure for Measure - William Shakespeare

Letteratura universale Marsilio - Elsinore - Italian Parallel Text

Edited by Alessandro Serpieri

Paperback, 296 pages

Each volume in this series presents a classic of English literature with a new Italian translation on the facing page, as well as an extensive introduction, information about the text and the author, in-depth annotations, and a complete bibliography, all in Italian.

Shakespeare's Measure for Measure centers around the fate of Claudio, who is arrested by Lord Angelo, the temporary leader of Vienna. Angelo is left in charge by the Duke, who pretends to leave town but instead dresses as a friar to observe the goings-on in his absence. Angelo is strict, moralistic, and unwavering in his decision-making; he decides that there is too much freedom in Vienna and takes it upon himself to rid the city of brothels and unlawful sexual activity. Laws against these behaviours and institutions already exist, and Angelo simply decides to enforce them more strictly. Claudio is arrested for impregnating Juliet, his lover, before they were married. Although they were engaged and their sexual intercourse was consensual, Claudio is sentenced to death in order to serve as an example to the other Viennese citizens.

-

Ciascun volume di questa collana si presenta come una monografia completa composta da un saggio introduttivo, una nuova traduzione con testo a fronte, note informative sull'autore e sull'opera, un commento essenziale, una ricca bibliografia.

"Commedia oscura", tragicommedia, "problem play": i vari tentativi di definire il genere di questa particolarissima opera shakespeariana sono tutti nel segno dell’ibrido e dell’ambiguo. Sommamente ambiguo è il suo protagonista, quel "Duca stravagante dagli angoli oscuri" che lascia temporaneamente il potere al virtuoso Angelo per poi osservare e controllare dall’esterno lo spettacolo crudele, da lui stesso allestito, di un esercizio del potere torbido e corrotto e di una cupa e repressa sensualità. E tragicamente ambiguo è Angelo, inflessibile nell’applicazione della legge ma ben presto artefice di un turpe ricatto sessuale; e Isabella, e Claudio, paralizzati dal terrore ma incapaci di distinguere tra la giustizia e la pietà, tra il peccato e la virtù. E sullo sfondo la zona oscura e corporale della città, una Vienna abitata da mezzani e prostitute, da bisogni elementari e istintualità incontrollate che rivendicano il proprio spazio e le proprie ragioni. A coronare questa tortuosa esplorazione della natura umana e dei suoi grovigli insolubili, un "lieto fine" sconcertante in cui il Duca, giudice supremo ma soprattutto attore consumato e grande regista, rimette in ordine i suoi burattini e riprende in mano il suo regno, ristabilendo i ruoli e le leggi del contratto sociale, in una scena falsamente rassicurante, che lascia aperta ogni domanda sull’amore e sul sesso, sulla giustizia e il potere, la morale e il peccato. Rappresentato alla corte di Giacomo i nel 1604, Misura per misura era - e rimane - un grande gioco del teatro che fa da specchio a un mondo senza certezze, in cerca di un senso nuovo per parole come giustizia, potere, autorità, morale e dignità umana.

CONTINUE READING
£13.99

Product Description

Misura per misura/Measure for Measure - William Shakespeare

Letteratura universale Marsilio - Elsinore - Italian Parallel Text

Edited by Alessandro Serpieri

Paperback, 296 pages

Each volume in this series presents a classic of English literature with a new Italian translation on the facing page, as well as an extensive introduction, information about the text and the author, in-depth annotations, and a complete bibliography, all in Italian.

Shakespeare's Measure for Measure centers around the fate of Claudio, who is arrested by Lord Angelo, the temporary leader of Vienna. Angelo is left in charge by the Duke, who pretends to leave town but instead dresses as a friar to observe the goings-on in his absence. Angelo is strict, moralistic, and unwavering in his decision-making; he decides that there is too much freedom in Vienna and takes it upon himself to rid the city of brothels and unlawful sexual activity. Laws against these behaviours and institutions already exist, and Angelo simply decides to enforce them more strictly. Claudio is arrested for impregnating Juliet, his lover, before they were married. Although they were engaged and their sexual intercourse was consensual, Claudio is sentenced to death in order to serve as an example to the other Viennese citizens.

-

Ciascun volume di questa collana si presenta come una monografia completa composta da un saggio introduttivo, una nuova traduzione con testo a fronte, note informative sull'autore e sull'opera, un commento essenziale, una ricca bibliografia.

"Commedia oscura", tragicommedia, "problem play": i vari tentativi di definire il genere di questa particolarissima opera shakespeariana sono tutti nel segno dell’ibrido e dell’ambiguo. Sommamente ambiguo è il suo protagonista, quel "Duca stravagante dagli angoli oscuri" che lascia temporaneamente il potere al virtuoso Angelo per poi osservare e controllare dall’esterno lo spettacolo crudele, da lui stesso allestito, di un esercizio del potere torbido e corrotto e di una cupa e repressa sensualità. E tragicamente ambiguo è Angelo, inflessibile nell’applicazione della legge ma ben presto artefice di un turpe ricatto sessuale; e Isabella, e Claudio, paralizzati dal terrore ma incapaci di distinguere tra la giustizia e la pietà, tra il peccato e la virtù. E sullo sfondo la zona oscura e corporale della città, una Vienna abitata da mezzani e prostitute, da bisogni elementari e istintualità incontrollate che rivendicano il proprio spazio e le proprie ragioni. A coronare questa tortuosa esplorazione della natura umana e dei suoi grovigli insolubili, un "lieto fine" sconcertante in cui il Duca, giudice supremo ma soprattutto attore consumato e grande regista, rimette in ordine i suoi burattini e riprende in mano il suo regno, ristabilendo i ruoli e le leggi del contratto sociale, in una scena falsamente rassicurante, che lascia aperta ogni domanda sull’amore e sul sesso, sulla giustizia e il potere, la morale e il peccato. Rappresentato alla corte di Giacomo i nel 1604, Misura per misura era - e rimane - un grande gioco del teatro che fa da specchio a un mondo senza certezze, in cerca di un senso nuovo per parole come giustizia, potere, autorità, morale e dignità umana.

CONTINUE READING
Additional Information
Book Genre Classics
Book Format Unabridged
Binding Paperback
Publisher Marsilio Editori
Number of pages 296
Dimensions 18.4 x 12.8 x 2.4 cm
ISBN 9788831782876
Date of Publication 2003
Language Italian
Level Intermediate
Media Type Book
Key Benefits
  • Famous works of English literature with Italian translation on facing page
  • Full unabridged parallel text in English and Italian
  • Dual language: complete word-for-word translation in Italian on facing page
  • Convenient paperback format makes key works of literature accessible to the intermediate and advanced language learner
We also Recommend
Reviews

Write Your Own Review

Only registered users can write reviews. Please, log in or register